CAMPIONATI DEL MONDO INDIMENTICABILI

 

Team Relay CAMPIONATI DEL MONDO XCO.

Nella gara di apertura successo degli elvetici trascinati da  Schurter con il portacolori del VCMTamaro Filippo che si laurea CAMPIONE DEL MONDO . 2 la Danimarca che  supera in volata la Francia – Azzurri a dieci secondi dal podio con il tamarino Juri

Il campionato del Mondo di XCO/XCR che si è aperto mercoledi scorso a Cairns, in Australia, con una splendida vittoria della Svizzera  ( ora che mancava dal 2010 ), sospinta da 2 fenomeni che rispondono al nome di Nino Schurter e Jolanda Neff .

La svizzera è la Nazione di riferimento in questa disciplina. Il primo titolo in palio, quello della staffetta, infatti, va allo squadrone elvetico con il nostro Filippo, Joel Roth , Sina Frei , Jolanda Neff e per ultimo uno strepitoso Nino Schurter !

L’Italia si deve accontentare del 6° posto in una gara molto combattuta e che ha visto, al traguardo, distacchi minimi tra le migliori del lotto

GARA INDIVIDUALE JUNIOR campionatidel mondo XCO ;

La gara ha avuto un indiscusso ed unico dominatore. Trattasi infatti dell’idolo di casa Cameron Wright, che fin dal giro di lancio ha preso il comando senza lasciare speranze agli avversari. Wright ha segnato il miglior tempo nei primi tre giri (più il giro di lancio) e nelle ultime due tornate, dopo aver acquisito un vantaggio rassicurante, ha solo dovuto controllare. Dietro per le medaglie era bagarre tra lo svizzero Joel Roth (già oro nel team relay) e il canadese Holden Jones. Zanotti (21° dopo il giro di lancio) è partito maluccio, attardato da una caduta davanti a lui che lo ha rallentato nel giro di lancio.

Grande rimonta del nostro tamarino Juri Zanotti che dopo1 giro è 10 poi 7 poi , nelle ultime due frazioni faceva segnare il miglior tempo  , e si avvicinava il duo alle spalle dell’australiano. Wright andava a vincere l’oro per la sua Australia, mentre alla sue spalle il finale era ancora una volta da brividi.Juri arriva a 12sec dell argentoe solo pochi metri per la medaglia di bronzo !

GRANDE JURI!GRADISSIMA PRESTAZIONE !COMPLIMENTI !!!

GARA INDIVIDUALE U23 campionatidel mondo XCO ;

Ormai la categoria Under 23 sta decisamente stretta a Samuel Gaze, che dopo il titolo mondiale nel 2016 a Nove Mesto, centra in Australia la storica doppietta.Samuel Gaze  è di un’altra categoria rispetto ai suoi rivali che durante la stagione , in CDM , corre con gli elites.Quando ha deciso di aprire il gas ha salutato la concorrenza e se ne è andato.  Alla fine, dopo 1h17’46” Gaze è andato ad indossare per la seconda volta consecutiva la maglia di campione del mondo.

Splendido e inaspettato 7 posto del nostro Tamarino Filippo  !Filippo nelle 2 settimane precedenti della trasferta in Australia ha avuto un problema muscolare che lo ha rallentato nella preparazione  a questo Mondiale . 2 settimane in qui Filippo non ha potuto fare lavori specifici .

Ma toro come è sempre in gara Fil da il massimo e vola verso i TOP7. Grande Fil, una determinata dimostrazione di carattere e testa.